domenica 10 febbraio 2013

Era l'ultimo mestolo


Come dire no ad una richiesta così semplice : "mi dai quel mestolo che lo trasformo nella mia bambolina"? e pur vero che è l'ultimo mestolo in legno, com'è vero che di bambole la belvettan2 ne ha.

L'esperienza m'insegna, pero', che queste bamboline hand made assumono un tale significato da distrarlo per parecchio tempo.

Percio' regalo l'ultimo mestolo, presto un pennarello nero indeledile, colla e qualche filo di lana (rosso e lungo, per i capelli).

La signorina Fragolina dolcecuore è presto realizzata ma il suo ideatore reclama qualcosa per coprirla: "mamma prendi i tuoi aghi e falle un vestito tutto attaccato (attillato, scopriro' poi)".

Il pomeriggio, con la stessa lana rossa, ho preparato un elegantissima longuette dritto e rovescio per qualche riga e poi tutto dritto sino al collo perchè fosse un po' più ampia.


Io pensavo fosse un abito da sera, per la belvetta è risultato un perfetto pigiama perchè non era tutto attaccato, ma il risultato è piaciuto.




Con la promessa di sferruzzare nuovamente, possibilmente con un altro colore e per un vestito da sera - percio' mi concentrerò su una maglia rasata - Fragolina potrà farmi compagnia in cucina.

Nel frattempo ho tirato fuori dai cassetti un mestolo "vero" in inox, un regalo di qualche tempo fa  che tenevo lì per quando l'animo da cuoca affiorasse. Non è affiorato ma l'occasione è comunque buona!



9 commenti:

  1. ma che carina! beh, bravi a tutti e due. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ci', apprezzo queste idee "audaci" dei miei figli: sinchè sono creativi va tutto bene!

      Elimina
  2. Amo i lavori creativi e manuali semplici ma d'effetto e questo è bellissimo! Il tuo bimbo è una gioia dolce!
    Bacioni Alessandra, buon lunedì!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cri, il tuo parere artistico è molto gradito ;)

      Elimina
  3. Risposte
    1. Lo penso anche io, ora gli faccio vedere le tue foto!

      Elimina

  4. Io, che sono una incapace, non riuscirò mai a realizzare una cosa così tenera e semplice come questa: e dire che Pietro apprezzerebbe tantissimo.
    Che faccio, ci provo?
    G.

    PS Io e te usiamo la stessa passata Iris ;)

    RispondiElimina
  5. Ma allora non hai idea della mia imbranataggine!! Prova, prova: il fatto che ci sia riuscita in un pomeriggio, è garanzia di facile realizzazione.
    Ti stupirai di quanto ci possa giocare con una cosa così semplice.

    Anche tu bio, eh? se posso, azzarderei che abbiamo i gusti simili: ho letto in qualche tuo post che apprezzi Daelli......

    RispondiElimina

la moderazione dei commenti l'ho aggiunta per evitare i numerosi messaggi di spam e per avere il piacere di leggere subito i vostri commenti via mail!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...